Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Rassegna stampa

Risolto il 75% dei guai segnalati con l'App Municipium

Si chiama "Municipium". Al Comune di Voghera sono pervenuti duemila contatti in oltre tre anni: buche, rifiuti, soste vietate e tanto altro. L'app Municipium è accessibile da smartphone e dispositivi mobili.

Una buca insidiosa, un cassonetto stracolmo, un lampione che non funziona, un'aiuola da falciare. Sono solo alcune delle segnalazioni che, attraverso l'App Municipium, i cittadini vogheresi possono far pervenire all'amministrazione comunale affinché se ne occupi nel minor tempo possibile.

Dal 2020 attraverso l'applicazione sono state inoltrate 2.112 richieste, per una media di poco più di una al giorno. Di queste ne sono state evase e risolte 1.433, mentre attualmente in lavorazione ce ne sono 145. In coda, vale a dire tra quelle che devono ancora essere prese in carico e quelle oggettivamente irrisolvibili (perché non di competenze comunale, oppure perché riguardano un episodio estemporaneo su cui non è più possibile intervenire) ce ne sono 534.

I tempi di evasione variano molto a seconda dell'ambito in cui si deve intervenire: le questioni più rapide da risolvere sono quelle che riguardano i rifiuti (anche perché arrivano immediatamente in copia agli uffici di Asm) e la segnaletica (un cartello caduto o danneggiato, per esempio), che vengono evase in una giornata, mentre per le segnalazioni che riguardano il verde ci vogliono circa 5-6 giorni. Molto più lunghi, per forza di cose, i tempi per le riparazioni del manto stradale. «Questo perché – spiega Gloria Chindamo, consigliere con delega al digitale che monitora il funzionamento dell'app – il settore lavori pubblici non interviene sulla singola buca, ma prende nota di tutte le segnalazioni che arrivano e, non appena ci sono i fondi per le asfaltature, interviene in blocco, cercando di smaltire tutte le richieste che sono arrivate. E non a ogni turno di asfaltatura si riescono a risolvere tutti i problemi, perché le buche sono sempre più dei soldi a disposizione per ripararle. Il tempo medio richiesto per evadere questi interventi, quindi, è molto più alto perché soggetto alle approvazioni dei bilanci, e può purtroppo arrivare anche a qualche mese».

Nonostante ciò, i cittadini vogheresi hanno dimostrato in questi quasi quattro anni di utilizzare volentieri Municipium, strumento che consente di inoltrare le proprie richieste comodamente dallo smartphone, senza attese telefoniche o code negli uffici. «Un altro dato interessante – dice Chindamo – riguarda proprio questo aspetto. L'applicazione è disponibile sia per smartphone che per computer, ma il 100% degli accessi avviene da telefonino». Il tono di chi inoltra le richieste è nella maggior parte dei casi molto civile, ma a volte gli uffici incappano in richieste davanti a cui non possono fare altro che allargare le braccia.

«Capita – dice Chindamo – che ci segnalino "un individuo che parcheggia sempre in contromano nella mia strada" o "un gruppo di ragazzi che schiamazza sotto la mia finestra", oppure "sospetto che nel mio condominio ci siano degli spacciatori". Queste segnalazioni non vanno inoltrate attraverso l'app: ci si deve rivolgere alla polizia locale o alle forze dell'ordine».
 

  • Fonte: Quotidiano la Provincia Pavese del 16/9/2023 - Clicca QUI

19 settembre 2023
Posted: 19/09/2023 10:17:49 by | with 0 comments

Continua a leggere

Notizia

Il Piano Triennale per l'Informatica 2024-2026: fondamentale la cybersecurity per una digitalizzazione sicura della Pubblica Amministrazione

Il Piano Triennale per l'Informatica rappresenta una guida chiave per l'evoluzione dei servizi digitali in Italia. Nell'ambito di un'ampia strategia di aggiornamento, il piano si allinea agli obiettivi del PNRR e pone una significativa attenzione al tema della cybersecurity, dedicando un intero capitolo alla sicurezza informatica.

27 febbraio 2024
Rassegna stampa

Favignana avanza nell'era digitale: il Gruppo Maggioli guida la rivoluzione

Il Comune delle isole Egadi investe nella digitalizzazione dei servizi per una maggiore efficienza e accessibilità

26 febbraio 2024
Rassegna stampa

Al Comune di Poggibonsi è online il nuovo sito web

Contenuti e veste grafica rinnovati e adeguati alle disposizione AgID. Un progetto del Gruppo Maggioli, finanziato dal PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

19 febbraio 2024
Rassegna stampa

Intelligenza artificiale, applicazioni cruciali per assistenza, diagnostica e monitoraggio

Salute, intelligenza artificiale e digitalizzazione: le aziende italiane rappresentano un’eccellenza internazionale, punta avanzata della ricerca e sviluppo in questo settore. Insieme ad altre realtà del settore il Gruppo Maggioli si è confrontato nel laboratorio della Winter School 2024 che si è tenuta a Cernobbio.
13 febbraio 2024