Il Mondo Maggioli


Le nostre attività integrate affiancano la Pubblica Amministrazione, i Liberi Professionisti e le Aziende nel semplificare i processi e migliorare i servizi

Soluzioni e Servizi
Tecnologia e conoscenza sono le nostre passioni e il modo con cui siamo sempre riusciti a rispondere alle richieste di un mercato in continua evoluzione
 
Comunicato stampa

Baldassarre Castiglione e Raffaello: volti e momenti della vita di corte

Maggioli Cultura per il Comune di Urbino


La mostra, che inaugurerà il 18 luglio e sarà aperta al pubblico dal 19 luglio al 1 novembre, nelle Sale del Castellare di Palazzo Ducale, celebra Urbino e la sua corte nei primi decenni del Cinquecento, attraverso due grandi artisti: Baldassarre Castiglione e Raffaello.

Maggioli Cultura si occupa dei servizi di progettazione e realizzazione dell’allestimento, con particolare attenzione allo sviluppo digital e multimediale, in partnership con Exibiz, al contempo edita il catalogo della mostra, fornendo un supporto alle attività di comunicazione e media relation del Comune di Urbino.

Nello specifico, l’allestimento consente al visitatore di immergersi in un’epoca irripetibile, ricostruendo gli anni contemporanei e immediatamente successivi alla vita di Raffaello Sanzio; le lettere di Baldassarre Castiglione e le opere di grandi artisti contestualizzano, ancor di più, la vita di corte della Urbino dell’epoca, con dipinti, libri, manoscritti, abiti, armi, armature, medaglie, monete.

La mostra è stata curata da due nomi celebri nell’ambito artistico-culturale, Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Soletti:

“La mostra racconta il mondo colto e raffinato che Raffaello trova a Urbino, con Baldassarre Castiglione e altri protagonisti di quell’epoca irripetibile che è stato il Rinascimento, di cui Urbino era capitale culturale allora come oggi.”

“Unire i nomi di Raffaello e di Baldassare Castiglione significa dare il giusto rilievo al fondamentale contributo del sommo artista e del grande scrittore nella creazione del mito di Urbino e della sua corte nei primi decenni del Cinquecento. A entrambi infatti si deve l’affermazione del primato culturale del Rinascimento italiano in tutta Europa.”

01 luglio 2020
Posted: 01/07/2020 15:57:17 by Global Administrator | with 0 comments

Continua a leggere

Rassegna Stampa

Cybersecurity e digital divide, investiamo anche sul territorio con una regia nazionale

Il territorio italiano ha un potenziale di sviluppo incredibile e la nascita dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (Acn) è l’espressione concreta di un interesse sempre più concreto anche da parte della politica. Ma, evidentemente, siamo solo all’inizio. L’intervento di Gerardo Costabile, ad di DeepCyber, società del Gruppo Maggioli

03 agosto 2022
Notizia

Il Gruppo Maggioli al Meeting di Rimini 2022

In occasione dell'edizione 2022, in programma alla Fiera di Rimini dal 20 al 25 agosto, saremo sponsor dell'evento dedicato all'incontro dei Presidenti di Regione che faranno il punto sulla messa a terra del PNRR Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

27 luglio 2022
Notizia

Riconoscere e difendersi dagli attacchi phishing

La tecnica del phishing ('pesca a strascico') rappresenta uno dei modi più comuni con cui i criminali informatici si impossessano del computer delle Pubbliche Amministrazioni, per piazzarvi un virus (ransomware), carpire credenziali di accesso o perpetrare un furto di dati

21 luglio 2022
Notizia

La spesa in Cybersecurity nella PA Italiana

Anche le Pubbliche Amministrazioni sono chiamate ad affrontare sempre più nei fatti le sfide dettate dalla sicurezza informatica, come la comprensione delle minacce, la promozione della cultura cyber e la gestione dei rischi.

21 luglio 2022